APE attestazione di prestazione energetica 2019 :

APE attestazione di prestazione energetica:

Per vendere una casa serve l’APE attestazione di prestazione energetica? Si, l’attestazione prestazione energetica APE 2017 è obbligatoria per i trasferimenti di proprietà di un immobile a titolo oneroso che per la registrazione dei contratti di locazione immobile presso l’Agenzia delle Entrate.

L’APE per i trasferimenti di proprietà di immobili a titolo di compravendita e di locazione, è obbligatorio, ossia, se non viene allegato si è soggetti ad una multa che va da 3.000 a 18.000 euro.

APE attestato di prestazione energetica 2019 è obbligatorio per tutti gli atti che prevedono il passaggio di proprietà a titolo oneroso di beni immobili, per cui se si vende, affitta, l’APE deve essere subito disponibile per la persona che intende intestare l’immobile mediante la stipula del contratto di acquisto o locazione.

 

Se non si dispone dell’APE come e cosa fare? Se al momento di vendere casa ci si accorge di non avere l’attestazione di prestazione energetica occorre richiederla ad un tecnico autorizzato. A tal proposito, però possono verificarsi diverse ipotesi:

  • E’ possibile che al posto dell’APE si abbia in casa la vecchia certificazione ACE che anche se rilasciata prima del 6 giugno 2013 è comunque valida per 10 anni. In questa ipotesi, il venditore quindi può allegare alla documentazione della casa da vendere l’ACE, purché nel corso degli anni non siano stati effettuati interventi che hanno modificato la classe o il consumo energetico della casa.
  • La vecchia ACE non è più valida perché scaduta o perché si è modificata la prestazione energetica della casa con l’installazione di una caldaia a gas. In  questo caso, serve chiamare un tecnico autorizzato e richiedere l’APE.
  • non si dispone di alcuna certificazione energetica della casa perché persa, smarrita o mai richiesta, in questo caso occorre chiamare il tecnico per farsi rilasciare l’APE.

Cosa e come fare per richiedere APE attestato di prestazione energetica?  Per richiedere la attestazione di prestazione energetica APE ci si deve rivolgere ad un tecnico autorizzato, il quale provvede dopo un sopralluogo ad elaborare un documento che dovrà poi registrare nel Catasto Energetico Regionale.

Dal documento, risulterà quindi la classe energetica della casa e gli eventuali suggerimenti per migliorarne le prestazioni al fine di ridurre i consumi. Sempre nel documento APE ed esattamente alla prima pagina, sarà indicata la classe energetica dell’immobile in base al consumo estivo ed invernale. Tale classe energetica, è espressa con una lettera dell’alfabeto compresa tra A+ e G e un numero che rappresenta il fabbisogno annuo di energia primaria, più il numero è alto e più sono necessari e urgenti interventi di edilizia ed impiantistica al fine di ridurre i consumi energetici di gas ed elettricità durante l’anno. Si ricorda inoltre che la validità della certificazione energetica APE è di 10 anni dalla data di rilascio da parte del tecnico

 

WhatsApp chat